Ferri da stiro a confronto: i migliori in assoluto del 2020, caratteristiche indispensabili

In casa si può evitare l’utilizzo di tantissimi elettrodomestici: lavastoviglie o forno a microonde per esempio, ma il ferro da stiro è un oggetto utile ed indispensabile, a meno che uno non voglia portare a lavare e stirare tutte le settimane i propri indumenti in una lavanderia. Scegliere il ferro adatto a noi può non essere semplice, specialmente se il mercato offre tantissime opzioni e modelli di altissima qualità fra i diversi brand.

Il ferro da stiro serve dunque a rimettere in ordine qualunque tipo di capo d’abbigliamento o di biancheria, poiché questi inevitabilmente, dalla lavatrice una volta lavati, usciranno sgualciti e con numerose pieghe molto antiestetiche. Indossare capi non perfettamente stirati non è grave, ma il ferro è indispensabile per garantire un minimo di decenza ai nostri vestiti e non solo: il ferro da stiro infatti lavorando ad altissime temperature svolge anche un lavoro battericida e germicida aggiuntivo rispetto a quello che ha già svolto la lavatrice.  In casa spesso si può scegliere di avere sia un ferro da stiro con caldaia combinata che uno con caldaia esterna.  Quelli con la caldaia esterna sono parte di una categoria media del prodotto e si rivelano utili in occasione di emergenze, ossia quando bisogna stirare qualcosa di fretta e furia e non si ha tempo di attendere i minuti necessari di riscaldamento della caldaia esterna.

 

Come scegliere il ferro da stiro più adatto alle nostre esigenze

Per poter scegliere il ferro più adatto alle nostre esigenze  bisogna capire quali necessità abbiamo, ossia quanto bucato effettivamente occorre stirare ogni settimana. Il ferro da stiro migliore in assoluto è quello che risponde alle nostre esigenze di tempo, spazio, risultati in termini pratici, livelli di prestazione, e quantità di bucato. Il prezzo, in ultimo non è da meno poiché in base a questo elemento proporzionato a tutti gli altri fattori decreteremo il nostro ferro da stiro migliore. Per prima cosa occorre sottolineare che i migliori ferro da stiro sono quelli che hanno una caldaia esterna, poiché solo questi possono contenere una quantità d’acqua tale da poter stirare una grande quantità di bucato: inoltre, questi ferro da stiro posseggono piastre ad altissime prestazioni. La maggior parte dei ferro da stiro con caldaia incorporata hanno un serbatoio d’acqua che arriva massimo a 300- 400 ml di capienza, che se non risponde alla quantità di bucato da stirare ci costringe a spegnerlo di continuo per poterlo riempire nuovamente e creare nuovo vapore. Nella categoria dei migliori c’è da annoverare anche quel tipo di ferro da stiro che consente il rimbocco dell’acqua senza bisogno di spegnere il ferro. Questo si traduce in un’enorme comodità sia in termini di praticità che di consumi energetici.

Oltre a tutti gli elementi descritti, anche il cavo del ferro ha una sua importanza nonché ruolo predominante nel contesto dei migliori prodotti da scegliere. Il miglior ferro da stiro è infatti anche quello che consente praticità di utilizzo e per praticità di utilizzo si intende proprio un cavo della corrente gestibile mentre si stira, che sia quindi girevole e che permetta di muoversi senza creare incidenti.

Piastra del ferro da stiro: qual è la migliore?

La piastra del ferro da stiro è un elemento fondamentale, che molti spesso sottovalutano pensando che si tratti di un elemento che cambia da modello a modello solo per un fatto di design. In realtà il ferro da stiro può avere una forma ed una dimensione differente proprio in relazione alla piastra: quelle più grandi sono idonee ad uno stiraggio destinato per lo più a biancheria di grossa dimensione come lenzuola e asciugamani o coperte. Mentre quelli con piastra piccola e appuntita servono principalmente ad appianare le pieghe più difficili che si trovano in capi di difficile gestione, come le camice oppure i pantaloni con molte tasche. La piastra può essere fatta di ceramica, di teflon, di acciaio o di alluminio.

L’alluminio è leggero e versatile, ma l’acciaio inox è quello che più di tutti offre prestazioni migliori anche in fatto di distribuzione del calore. Le piastre piccole si riscaldano prima ma in base alla distribuzione dei fori possono essere più o meno idonee ai capi di piccola taglia. 

Ferro da stiro cordless

Una tipologia di ferro da stiro che possiamo catalogare fra i migliori in assoluto è la tipologia cordless che consente a differenza dei tradizionali ferri di utilizzare questo elettrodomestico senza il fastidio del cavo e che ci permette di poterci spostare e stirare lontano dalle prese dalla corrente. Il ferro da stiro è un elettrodomestico molto pericoloso in quanto combina acqua, calore e corrente. Proprio per questo il suo utilizzo mentre è in corrente sarebbe da evitare. Ma oltre al fattore sicurezza, il fattore praticità d’uso e semplicità dei movimenti è essenziale. Questo apparecchio consente di mettere il ferro su una base ricaricabile a sua volta collegata alla corrente elettrica. Il ferro viene utilizzato soltanto una volta ricaricato e quindi una volta staccato dalla sua base. La base ricaricabile è l’unica che si troverà attaccata alla corrente e una volta ultimata la ricarica questa può essere staccata dalla presa a sua volta.

Ferro da stiro e sicurezza

Come abbiamo già accennato, il ferro da stiro combinando corrente elettrica e acqua si configura come fra i più pericolosi degli elettrodomestici. Da qui capiamo bene quanto è importante il fattore sicurezza anche per decidere quale modello sia migliore. Sebbene sia giusto dire che il modello migliore è quello più adatto alle nostre esigenze, è doveroso ricordare che maggiore sarà il livello di sicurezza offerto da un prodotto del genere, migliore sarà anche la sua qualità. I rischi collegati all’utilizzo del ferro da stiro sono veramente altissimi: ustione sulla pelle, sulle mucose, rischio di restare folgorati, rischio di far cadere il ferro bollente dall’asse da stiro sul quale è appoggiato, mettendo quindi a rischio anche l’intera famiglia ed eventualmente i bambini o gli animali presenti in casa.

Per questi motivi è prioritario evitare di lesinare ed essere invece disposti ad investire qualche decina di euro in più per prodotti che riportano tutte le norme di sicurezza doverose. I prodotti migliori sono quindi quelli che riportano conformità alle normative europee. Per utilizzare il ferro è importante avere sempre le mani asciutte, assicurarsi di avere le scarpe ai piedi ed essere quindi isolati e poi di verificare che i fili siano tutti coperti e rivestiti.


Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it